Come generare contatti per l’email marketing attraverso i social network ed utilizzarli all’interno della propria strategia di advertising.

Per far crescere la portata economica del proprio business la migliore soluzione è quella di attuare una strategia di marketing abbastanza variegata. Ogni imprenditore deve puntare su più segmenti, prediligendo quelli capaci di apportare un notevole flusso di clienti, con un conseguente incremento degli introiti e soprattutto dell’appeal del marchio stesso verso il pubblico.

I social network rappresentano per le aziende il principale approdo per un programma pubblicitario di rilievo. La creazione di un profilo ufficiale consente infatti di diffondere il proprio messaggio ad un elevato numero di utenti. Quest’ultimi, attraverso i mi piace e le condivisioni dei post, fungono da promoter, facendo conoscere a più persone il nome del proprio brand.

Però non bisogna fare l’errore di focalizzarsi unicamente su questa opzione, dato che il ventaglio di proposte risulta abbastanza ampio; basta comprendere quali siano le opportunità più adatte al settore di cui si fa riferimento e puntare su di esse.

Un esempio è quello rappresentato dall’email marketing, con i contatti degli utenti che possono essere raccolti dalle piattaforme social.

Come generare contatti con i social network

Per e-mail marketing si intende una tecnica di advertising impiegata per inviare messaggi (di carattere informativo o pubblicitario) direttamente all’indirizzo di posta elettronica del destinatario. E’ un ottimo stratagemma per tenere vivo il legame con l’utente, comunicandogli ad esempio le novità del momento, oppure per stimolarlo all’acquisto.

Negli ultimi anni qualche imprenditore ha commesso l’errore di mettere di lato questa strategia in favore dei social, focalizzandosi unicamente sulla crescita dei profili aziendali. Grave errore, in quanto ogni utente controlla quotidianamente l’email, rispecchiando quindi un contesto vivo ed utilizzato.

Come generare contatti

A tal proposito una soluzione molto vantaggiosa è data dalla correlazione con i social stessi. Da essi infatti è possibile ricavare gli indirizzi email dei propri followers, così da sfruttare il loro interesse (già preesistente avendo messo il like alla pagina). Ciò può essere fatto inserendo nelle sezioni info presenti sulle varie piattaforme un link che indirizza alla pagina del sito ufficiale, o che consenta l’iscrizione alla newsletter o mail list.

Generare contatti email marketing

A seguire mostriamo le modalità sulle quali agire all’interno dei social network.

Tab Facebook

Partiamo da quello che è considerato il social numero uno (in ordine di tempo) ad aver ottenuto successo. Tra le numerose funzioni presenti troviamo le Tab Facebook, utili per creare contenuti personalizzati, ideale per proporre sconti sui propri articolo o far approdare il lettore in un’altra pagina di destinazione, come l’iscrizione alla newsletter.

Twitter Card

Anche il social del “cinguettio” è un valido strumento a tal riguardo. Un esempio è rappresentato dalle Card, le quali consentono di ampliare il numero dei caratteri utilizzabili per la pubblicazione del tweet. Oltre al link nel quale gli utenti possono aderire alla newsletter senza dover inserire alcunché, essendo già l’indirizzo presente su Twitter, viene mostrata anche l’anteprima della pagina di destinazione, con annessa la descrizione e il titolo.

Swip up di Instagram

Le stories di Instagram rappresentano al momento la soluzione più gettonata, essendo la piattaforma maggiormente in voga degli ultimi anni. Questi contenuti istantanei sono impiegati in prevalenza per illustrare una novità, diffondere una comunicazione importante, nonché divulgare video e foto dei prodotti in commercio, ma anche i collegamenti ipertestuali, denominati swipe up. Sono dei veri e propri link posizionati all’interno delle stories, attraverso i quali indirizzare i proprietari dei profili ad una pagina di destinazione.

Per beneficiare di questo servizio è necessario che la pagina abbia lo status di profilo business e presenti un seguito non inferiore ai 10 mila utenti.